Bonifica amianto Brescia

BONIFICA E SMALTIMENTO DI AMIANTO A BRESCIA

La bonifica tramite rimozione delle lastre di amianto in matrice compatta rappresenta la soluzione migliore per risolvere il problema amianto in tutti gli ambienti.

Infatti le Aziende Sanitarie Locali sconsigliano le soluzioni alternative del confinamento tramite incapsulamento e della sovracopertura con altro materiale in quanto la successiva manomissione del pacchetto di copertura, vuoi per esigenze di manutenzione, vuoi per nuove esigenze (nuove aperture) ripresenta la questione amianto con tutte le sue problematiche, portandola ad essere un faccenda annosa e mai risolta, continuamente rimandata e difatto antieconomica.

Requisiti per una rimozione a norma

Considerata l’elevata pericolosità dell’amianto, la cui inalazione porta ad una serie di gravi patologie (tra cui il mesotelioma pleurico, un tumore dagli effetti letali, e poi l’asbestosi e altri tumori del polmone) è necessario rivolgersi a personale altamente specializzato, dotato di formazione certificata con patentino ASL, in grado di avvicinare correttamente ed in condizione di sicurezza l’amianto.

Inoltre tale personale deve far parte di una ditta regolarmente attrezzata ed iscritta all’apposito albo gestori rifiuti.(http://www.albonazionalegestoriambientali.it/ElenchiIscritti.aspx#tipoRicerca=9&idImpresa=55549).

In assenza di tali requisiti, nessuno può permettersi di avvicinare l’amianto senza correre grossi rischi per se stesso e per l’ambiente circostante.

La Amonti coperture edili possiede tutti i requisiti necessari a risolvere il problema amianto, in qualsiasi ambito si presenti: civile residenziale e terziario, agricolo, industriale.

Il nostro modo di operare

La Amonti coperture edili srl provvede al sopralluogo preventivo gratuito offrendo una consulenza esaustiva in risposta alle esigenze del richiedente, rilascia un preventivo adeguato e completo onde evitare sorprese di contabilità a fine lavori, organizza sapientemente la logistica di cantiere, offre ed installa materiali di primaria qualità a garanzia di durata e servizio nel tempo, mettendoli in opera a regola d’arte ed assicurando garanzia decennale sulla realizzazione eseguita.

Inoltre la bonifica tramite rimozione delle lastre di amianto risulta attualmente incentivata da importanti sgravi fiscali, tali da renderla vantaggiosa sia economicamente che ambientalmente.

Si potrà avere in tal modo un doppio risultato: da un lato la sostituzione del manto di copertura assicurerà l’eliminizione di un grave pericolo ambientale che aggredisce sia i dipendenti del committente che i confinanti; dall’altro il nuovo tetto assicurerà eccellenti e moderne prestazioni energetiche, con importanti risparmi in bolletta e un recupero fiscale del 65%, estremamente importante.

Pratiche necessarie

Lo studio tecnico Amonti si occupa di tutte le pratiche necessarie: dalla redazione del piano di bonifica per la competente ASL locale, alla pratica edilizia autorizzativa, necessaria tra l’altro per l’accesso agli importanti sgravi fiscali, ecoincentivi, alla pratica ENEA, necessaria per accedere agli eco-incentivi.

Lo studio tecnico, disponendo delle necessarie abilitazioni tecniche, può inoltre effettuare perizie di valutazione e attestazione dell’indice di degrado del manto di copertura in fibrocemento-amianto, redatta ai sensi del DECRETO n. 13237 del 18/11/2008 della Direzione Generale della Sanità della Regione Lombardia, con esclusione di prove di laboratorio, eventualmente quotate a parte.

 

Il personale delle squadre di Amonti addetto allo smantellamento e smaltimento eternit è dotato di tute apposite e mascherine e trasporta il materiale recuperato in sacconi (big bag) ermetici specifici per questo materiale.